Hintergrundwelle
MPAG_Ebene_Governance

User Com­mis­sion

La User Commission è concepita come sounding board dei clienti. Essa raccoglie quindi le esigenze e le richieste del mercato (emittenti, mercato pubblicitario, mondo scientifico) rispetto a tutte le offerte di Mediapulse. Questa commissione supporta Mediapulse nell’individuazione, nell’armonizzazione e nell’attuazione delle esigenze dell’utenza. La User Commission esprime all’indirizzo della direzione di Mediapulse raccomandazioni sulle esigenze o sulle richieste del mercato televisivo, radiofonico e online oppure può essere chiamata dalla direzione di Mediapulse a fornire tali raccomandazioni. 

La User Commission è composta da una ventina di membri che dispongono di un’esperienza professionale pluriennale nel settore mediatico – idealmente nel campo dei media elettronici.

Diret­trice

Vanessa Junod 

Mem­bri

  • Matthieu Baumgartner
  • Alex Beerli
  • Nicola Bomio 
  • Ralf Brachat 
  • Valentine Favre  
  • Marc Friedli 
  • Mauro Giovanoli 
  • Lars Holtschmit 
  • Reimund Immoos 
  • Silvio Lebrument 
  • Philipp Mason 
  • Ute von Moers 
  • Tarkan Özküp 
  • Sandro Proietto 
  • Pascal Reist
  • Alexander Schmitt 
  • Claudia Schroeter 
  • Martin Spycher 
  • Simon Stalder 
  • Sascha Stoffermeyer 

Stato: 15.05.2024

Average App Duration

Sinonimo: AAD

Analogamente a Average Page-view Duration (APD), Average App Duration (AAD) indica la durata media di una sessione su una risorsa app in base agli stessi ultimi quattro giorni della settimana. A causa della misurazione in primo piano e pertanto della durata di utilizzo dell’app già disponibile e misurata, al contrario della APD, la AAD viene aggiunta soltanto all’ultima sessione del giorno del media della risorsa app corrispondente. Essa varia come durata media in base alla risorsa app.

Consultare anche la voce Average Page-view Duration

al glossario

Coverage

Il Coverage è un parametro disponibile per la valutazione dei TV Data. Corrisponde all’accumulo netto in migliaia ed è definito come il numero cumulativo di persone (in assoluto o in percentuale) che hanno avuto almeno un contatto con la trasmissione o la fascia oraria analizzata.

al glossario

Giornata televisiva

La giornata televisiva nel panel TV di Mediapulse è definita in base alla fascia temporale che va dalle 02:00 alle 02:00. Queste 24 ore vengono assegnate a un’unica data. Il cambio di data non avviene dunque a mezzanotte, bensì alle ore 02:00. Poiché il panel mediatico si basa sul panel televisivo, la determinazione e l’assegnazione della giornata televisiva a una data precisa vale anche per gli Online Data.

al glossario

In Home (Utilizzo)

Sinonimi: IHIn Home

Utilizzo In Home indica l’utilizzo di siti web, app o streaming all’interno di un’economia domestica dei panelisti del panel mediatico o del panel TV. Se si fruisce di contenuti all’interno della rete dell’economia domestica, il Router Meter (Focal Meter) raccoglie l’utilizzo corrispondente e così lo classifica come In Home.

Consultare anche la voce Out of Home (Utilizzo)

al glossario

Granularità della misurazione

Livello di precisione della misurazione e grado di compressione dei dati della misurazione. La granularità della misurazione dell’ascolto televisivo in Svizzera in base all’audiomatching ammonta a un secondo. La granularità standard dei Mediapulse TV Data per la valutazione con il programma di valutazione Instar Analytics ammonta ugualmente a un secondo.

al glossario

People Meter

Dispositivo di misurazione per la raccolta elettronica dell’ascolto televisivo collegato a tutti i televisori delle economie domestiche dei membri di un panel TV.

al glossario

Replay Ads

Sinonimo:

Gli annunci in replay sono una nuova forma di pubblicità per la televisione in differita e vengono trasmessi in Svizzera a partire da ottobre 2022. Gli annunci in replay vengono utilizzati come forma speciale di annunci pubblicitari disaccoppiati nella televisione in differita e vengono forniti in diverse situazioni di fruizione. Esistono tre tipi diversi di annunci in replay: Start Ads, Pause Ads e Fast-Forward Ads. Consultare anche la voce «Annunci pubblicitari disaccoppiati».

al glossario

Errore standard

L’errore standard è una misura della dispersione che indica la deviazione media del valore del parametro stimato dal valore del parametro vero per una funzione di stima. Un valore al di fuori dell’errore standard può essere significativamente diverso dal parametro stimato.

Consultare anche la voce Intervallo di confidenza

al glossario

Viewing on Same Day as Live

Ascolto televisivo in differita in cui il contenuto viene utilizzato con un ritardo temporale ma nello stesso giorno televisivo della trasmissione originale.

al glossario

Dati di censimento

Sinonimo:

I dati di censimento sono dati raccolti per tutta la popolazione statistica. In tal senso, i dati di censimento rappresentano sempre un rilevamento completo. Un esempio di tali dati nel campo dei media sono i Return-Path-Data.

al glossario

Ad Blocker

Sinonimo:

Software all’interno del browser dell’utente, che blocca la visualizzazione degli annunci pubblicitari. Ad Blocker è anche in grado di filtrare i contenuti che non rappresentano annunci pubblicitari senza che il visitatore del sito web lo noti. In tal caso, il relativo sito web non presenta i contenuti e le funzionalità nella loro completezza.

al glossario

Average Page-view Duration

Sinonimi: APD, Average Site Duration (ASD)

La Average Page-view Duration (APD) indica la durata media di una sessione su una risorsa web in base agli stessi ultimi quattro giorni della settimana, che viene aggiunta all’ultima sessione della risorsa web corrispondente. Il motivo dell’aggiunta della APD alla fine di una sessione è costituito dagli ulteriori eventi mancanti per il regolare calcolo della durata della sessione. La APD viene allegata alla fine della sessione per non perdere nessuna durata di utilizzo. Essa varia come durata media in base alla risorsa web. Consultare anche la voce «Average App Duration».

al glossario

Rilevamento dati

Per rilevamento dati si intende la raccolta di dati, ad esempio nel campo dei sondaggi di opinione o delle ricerche di mercato. I panel Mediapulse sono rilevamenti statistici primari: viene prelevato un campione rappresentativo della popolazione statistica per determinare il comportamento dell’intero gruppo in base a determinati criteri statistici.

al glossario

First Party Identifier

Sinonimo:

Il First-Party-Identifier (FPID) indica analogamente per un Device-ID una possibilità d’identificazione degli accessi a siti web e a video in streaming attraverso un first party cookie. First-Party è sinonimo di implementazione attraverso l’operatore del sito web stesso. Le offerte web partecipanti alla misurazione online di Mediapulse sono tenute a implementare tale FPID. Al contrario dei Third-Party-Identifier, i FPID non sono soggetti alle stesse restrizioni e consentono una misurazione completa e persistente, oltre al blocco dei cookie di terze parti già disponibile in browser come Safari o Google Chrome. Consultare anche le voci «Cookie» e «Cookie di terze parti».

al glossario

Incentive

Premi di prestazione, generalmente in forma finanziaria o simile, corrisposto alle persone che partecipano a un rilevamento dati. Sulla base dei panel Mediapulse, i panelisti ricevono tali incentivi sotto forma di buoni d’acquisto.

al glossario

Monitoring

Il cosiddetto Monitoring serve per il monitoraggio della qualità dei sistemi di ricerca di Mediapulse e dei dati da essi generati. Nei Monitoring vengono monitorati diversi parametri e il relativo sviluppo. Alcuni esempi sono il monitoraggio dello sviluppo del panel (numero di panelisti, caratteristiche dei panelisti) e il monitoraggio delle divergenze nei Traffic Data per la segnalazione di incidenti. Anche l’esecuzione di test End-to-End per la protezione della corretta funzionalità di un sistema di misurazione fa parte del campo del Monitoring. Il Monitoring viene utilizzato in tutti i campi e ha frequenze diverse.

al glossario

Personen-Individuelle Nutzung

Dati di base con informazioni sulle caratteristiche e gli ascolti radiofonici o televisivi raccolti elettronicamente dai membri del panel a livello individuale.

al glossario

Rappresentatività

La rappresentatività è la caratteristica di un campione o di un rilevamento dati che permette di trarre conclusioni sulla popolazione statistica. Indica il fatto che il campione (in riferimento a caratteristiche specifiche) può essere considerato come una piccola «immagine» della popolazione statistica. Ad es., un campione è finalizzato a determinare la rappresentatività (rispetto alle caratteristiche della quota).

al glossario

Campione

Sinonimo: Sample

Rappresentazione numerica su piccola scala di una popolazione statistica o di un universo. I rilevamenti dei campioni si svolgono secondo un principio stabilito, ad es. casualmente o secondo una quota. Mediapulse misura l’ascolto radiofonico, l’ascolto televisivo o l’ascolto online in un campione di persone o economie domestiche. Il «Campione» è disponibile anche come parametro («Fact») negli strumenti di valutazione e indica il numero di casi alla base di una valutazione.

Consultare anche la voce Panel

al glossario

Visit

Le visite rappresentano una metrica primaria negli Online Content Traffic Data. Una visita è una sequenza di uno o più eventi di misurazione generati da un utente su un sito web o un’app partecipante. Gli eventi di misurazione vengono avviati mediante il tagging implementato. Se l’utente visita un’offerta partecipante, ciò viene misurato come una visita. Dopo una pausa di 30 minuti o più tra i singoli eventi di misurazione, si genera una nuova visita. Il numero di visite di un brand risulta dunque dal numero di visite di un’offerta effettuate a distanza di più di 30 minuti tra loro.

Consultare anche la voce Session

al glossario

Gruppo target

Sinonimo: Target Group

Segmento di persone o di economie domestiche formato da determinate caratteristiche o combinazioni di caratteristiche.

al glossario

Ad Impressions

Le Ad Impressions (o Ad Views) sono le consultazioni di strumenti pubblicitari su un Adserver. Forniscono informazioni su quanto spesso è stato pubblicato un annuncio.

al glossario

Immagine in movimento

L’«immagine in movimento» è una categoria di contenuti audiovisivi che non comprende soltanto i classici contenuti TV. In questo senso, con questo termine si tenta di trovare un termine generico sia per i contenuti televisivi che per altri contenuti audiovisivi.

al glossario

Device-Identifier

Sinonimo: Device-ID

Il Device-Identifier rappresenta il collegamento centrale tra la misurazione di censimento (Traffic) e quella del panel. Inoltre, ciascun dispositivo presente nell’economia domestica del panel ha un Device-Identifier rilevato mediante il Focal Meter. Tale Device-Identifier viene ceduto tramite tagging con l’utilizzo di offerte partecipanti e può dunque essere identificato nei dati di censimento. Ciò permette di assegnare a sua volta il contenuto ai membri del panel che lo hanno utilizzato. L’identificazione dell’utilizzo e l’assegnazione ai panelisti si verifica anche al di fuori dell’economia domestica qualora il dispositivo corrispondente sia già stato identificato nell’economia domestica del panel. Consultare anche le voci «Router Meter» e «302-Redirect».

al glossario

Foreground Measurement

La misurazione in primo piano consente la misurazione precisa della durata di utilizzo delle offerte app nell’ambito degli Online Content Data e i TV Data online. Inoltre, l’utilizzo dell’app viene misurato soltanto se essa è in “Foreground”, cioè in primo piano e visibile per l’utente, ma non se l’applicazione è in secondo piano e non viene utilizzata attivamente. Ciò consente l’esecuzione di una misurazione più precisa della durata di utilizzo con app. La misurazione in primo piano è possibile attraverso l’implementazione di un cosiddetto SDK, in quanto Mediapulse è tenuta a implementare tutte le offerte partecipanti.

Consultare anche la voce Software Development Kit

al glossario

Inspill

Copertura di uno spazio geografico con segnali audiovisivi provenienti da un’altra zona geografica di copertura (spesso un Paese vicino).

al glossario

Penetrazione netta

Sinonimi: Net ReachPenetrazione

La penetrazione netta è un parametro per l’analisi dell’ascolto radiofonico, televisivo e online. La penetrazione netta è fondamentalmente il numero o la quota di persone o economie domestiche che entrano in contatto con un’offerta partecipante alla misurazione almeno una volta durante una durata minima indicata per un determinato orizzonte temporale. Se nell’orizzonte temporale osservato si rilevano più contatti, essi vengono considerati soltanto una volta. La penetrazione netta rilevata per TV e radio rappresenta la penetrazione giornaliera media. La penetrazione netta rilevata per l’online, invece, si riferisce sempre al periodo di tempo selezionato. Esempio: osservando la penetrazione netta di maggio 2023, la penetrazione netta rilevata per TV e radio comprende il numero o la quota di persone raggiunte mediamente in un giorno a maggio 2023, mentre per l’online il numero o la quota di persone raggiunte in totale a maggio 2023.

al glossario

Piattaforma

Il termine piattaforma funge da termine generico per vari servizi (siti web e app) su cui vengono messi a disposizione diversi contenuti. Esempi di piattaforme il cui utilizzo viene raccolto da Mediapulse sono le piattaforme Web TV come Teleboy e Yallo TV o piattaforme di streaming come Netflix e Youtube.

al glossario

Return-Path-Data

Grazie al set-top-box e ai vettori di ricezione digitali, le informazioni possono tornare dagli abbonati TV ai distributori o agli operatori. Ciò permette un rilevamento completo delle emittenti utilizzate dagli abbonati. Per aumentare la granularità dell’approccio di ricerca basato sul campione, in diversi Paesi si sta tentando di unire i dati dei campioni e i Return-Path-Data in un sistema ibrido.

al glossario

Subscription Video on Demand

Subscription Video on Demand (SVOD) indica un servizio di video on demand pagato mediante un abbonamento.

al glossario

Rilevamento completo

Rilevamento dati non basato su un campione ma su dati di una popolazione statistica. I dati di censimento sono ad es. sempre un rilevamento completo (ma non tutti i rilevamenti completi generano dati di censimento).

al glossario

Ad Request

Con Ad Request si intende un’azione di un utente che attiva il procedimento di Ad Decision. Qui si decide quale strumento pubblicitario recuperare da Ad Server.

al glossario

Big Visitor Filter

Il filtro Big Visitor è responsabile del filtraggio di eventi non indotti dall’utenza nei Traffic Data. Le visite vengono filtrate e classificate come Big Visitor. La classificazione avviene, tra gli altri motivi, per via di un elevato numero di visite provenienti dallo stesso indirizzo IP. In questo modo, i Traffic Data vengono già ampiamente corretti nell’elaborazione del traffico dei bot.

Consultare anche la voce Bot

al glossario

Digital Audio Broadcasting

Il Digital Audio Broadcasting (DAB e DAB+) è uno standard di trasmissione digitale per la ricezione terrestre di una radio digitale.

al glossario

Free TV

Free TV indica una messa in onda non criptata di programmi televisivi. Al contrario della Pay TV, i programmi in Free TV possono dunque essere ricevuti gratuitamente.

al glossario

Instar Analytics

Software di valutazione per l’analisi dei dati dell’ascolto televisivo di Mediapulse (Mediapulse TV Data).

al glossario

Rete

Le reti sono le unità primarie pubblicate negli Online Content Audience Data e nei Traffic Data. Inoltre, le reti contengono almeno due diversi brand e vengono definite e denominate liberamente dagli editori con un modulo di ammissione nell’ambito di alcune linee guida fissate da Mediapulse. Consultare anche le voci «Asset» e «Brand».

al glossario

Potenziale

Il potenziale indica la grandezza di un gruppo target nella popolazione. Può essere indicato come numero assoluto in migliaia o come percentuale della popolazione statistica. Nel panel di ricerca televisiva, il potenziale viene calcolato come la somma del numero ponderato di un gruppo target su cui si basa la valutazione, in relazione alla popolazione statistica. In Instar Analytics, il potenziale può essere valutato con il fact «Campione», mentre in Audience Analytics con il fact «Sample».

al glossario

Router Meter

Sinonimi: Focal MeterFM

Un router è un dispositivo di rete che inoltra pacchetti di dati tra reti diverse. In caso di collegamento di reti domestiche a Internet, si parla anche di router Internet. Un Router Meter è un dispositivo di misurazione per la raccolta della fruizione dei media online, che legge direttamente i segnali di un router.

al glossario

Tagging

Sinonimi: Tag di Comscore, Tag di misurazione

Il tagging è una tecnica con cui i contenuti di una pagina web o di un player vengono contrassegnati mediante cookie in modo che le attività sul sito web o del player possano essere raccolte o misurate. Si utilizza per misurare il traffico online di siti web o player.

al glossario

Programma completo

Un’emittente radiofonica o televisiva con programma completo offre un’offerta durante tutta la giornata in cui i diversi gruppi target vengono serviti con argomenti diversi. Il termine è spesso importante per la legge sui media e viene definito in modo più dettagliato nelle leggi sui media (ad es. con un tempo minimo di trasmissione).

al glossario

Ad Server

Adserver serve a fornire strumenti pubblicitari. Gli strumenti pubblicitari vengono inviati tramite Adserver durante l’accesso a una pagina.

al glossario

Bot

Con il termine Bot (derivato dal termine Robot) si intende un programma per computer in grado di eseguire compiti ricorrenti in modo largamente indipendente senza dover dipendere da una interazione con l’utente umano. Pertanto, il termine Bot Traffic indica un traffico non indotto dall’utenza. Esempi di Bot sono lo scraping e il crawling (ad es. web crawler di motori di ricerca online, che visitano autonomamente i siti web).

Consultare anche la voce Big Visitor Filter

al glossario

Duration

La durata come metrica primaria degli Online Content Traffic Data e degli Audience Data risulta dalla durata di utilizzo tra il primo e l’ultimo evento di misurazione avviato. Poiché tuttavia l’ultimo evento di misurazione avviato non può essere equiparato con la fine di una visita o di una sessione, nelle risorse web viene aggiunta anche la Average Page-view Duration. Ciò non è necessario per le risorse app a causa della misurazione in primo piano, in quanto la Average App Duration viene aggiunta solo all’ultima sessione del giorno del media corrispondente.

al glossario

Ospiti

Nel panel televisivo di Mediapulse viene misurata anche l’ascolto televisivo degli ospiti nelle economie domestiche del panel. Gli ospiti sono persone che non vivono nell’economia domestica del panel, ma che hanno guardato la televisione nell’economia domestica del panel al momento del consumo TV registrato dal sistema di misurazione.

al glossario

Internal Coincidental Check

Nella ricerca radiotelevisiva, l’Internal Coincidental Check (ICC) descrive un procedimento per confermare l’attendibilità, ovvero la corretta iscrizione e disdetta dei partecipanti a un panel di misurazione («compliance»). Nell’intero panel viene registrato l’ascolto televisivo di tutti i membri dell’economia domestica mediante un’intervista telefonica in diversi momenti ben definiti e poi confrontato con i risultati delle misurazioni per queste economie domestiche del panel.

al glossario

Mancato utente

Persona o economia domestica che non ha richiesto una determinata offerta mediatica in un preciso momento o in un determinato orizzonte temporale.

al glossario

Pre-Roll

Contenuti pubblicitari collocati prima, durante o dopo un videoclip.

al glossario

Durata di visione

Sinonimo: Duration by Person

La durata di visione è una misura statistica per TV e online (Duration by Person). È la media del tempo di fruizione giornaliera di tutte le persone appartenenti a un gruppo mirato. Il tempo di fruizione viene diviso per il numero totale delle persone o economie domestiche, non per quello degli utenti.

Consultare anche la voce Permanenza

al glossario

Penetrazione tecnica

Con penetrazione tecnica si intende la cifra totale di tutte le economie domestiche di una zona, che in teoria sarebbero in grado di ricevere un’emittente televisiva grazie alle loro attrezzature tecniche. Il potenziale di ricezione, invece, si riferisce al numero di economie domestiche di una zona che hanno effettivamente acceso una stazione in un determinato periodo di tempo.

al glossario

VPN

Sinonimo: Virtual Private Network

Una VPN è un servizio per la creazione di una connessione online sicura e criptata in cui i dati possono essere inviati e ricevuti tramite il cosiddetto tunneling in una rete privata. Le VPN vengono utilizzate ad esempio nell’ambito di iCloud Private Relay per mantenere maggiore anonimato e sicurezza su Internet. Tuttavia, a causa dell’occultamento dell’indirizzo IP del dispositivo, l’utilizzo delle VPN può comportare delle lacune di misurazione. Consultare anche le voci «Indirizzo IP» e «Private Relay».

al glossario

Addressable TV

«Addressable TV» è una nuova forma di logistica pubblicitaria con cui è possibile distribuire spot pubblicitari TV a specifici gruppi target.

al glossario

Brand

I brand sono le unità sovra ordinate pubblicate negli Online Content Audience Data e nei Traffic Data. I brand contengono inoltre uno o più asset e, analogamente agli asset, vengono determinati e denominati dagli editori stessi mediante il cosiddetto modulo di ammissione. L’ammissione di brand nella pubblicazione è soggetta a precise linee guida che gli editori devono osservare. Consultare anche le voci «Asset» e «Rete».

Consultare anche la voce AssetRete

al glossario

Contatto medio

Il contatto medio, in inglese Opportunity to See (OTS) per la TV o Opportunity to Hear (OTH) per la radio, è un indicatore della frequenza con cui le persone raggiunte almeno una volta sono state raggiunte in media.

al glossario

Geolocalizzazione

La geolocalizzazione indica il luogo geografico dal quale si fruisce di una determinata offerta. Spesso si distingue tra uso internazionale (tutto ciò che è fuori dalla Svizzera) e uso svizzero.

al glossario

IP-Adresse

Nelle reti informatiche, l’indirizzo IP è un indirizzo univoco basato sul protocollo Internet (IP). Durante il collegamento di un computer o di un altro dispositivo in grado di connettersi a Internet a una rete, a quest’ultimo viene assegnato uno o più indirizzi IP (Internet Protocol). In questo modo, il computer o il suo utente è indirizzabile e raggiungibile.

Consultare anche la voce Private Relay

al glossario

Economie domestiche non-TV

Sinonimo:

Le economie domestiche non-TV comprendono la popolazione statistica delle economie domestiche private, in cui non si utilizzano televisori per il consumo TV, ma esiste un collegamento a Internet nell’economia domestica. Consultare anche la voce «Economie domestiche TV».

al glossario

Private Relay

Private Relay nasconde l’indirizzo IP del dispositivo. Le Tracking Request vengono cifrati in un tunnel VPN mediante l’utilizzo di Private Relay e quindi sono completamente protetti dai Tracker. Ciò comporta anche per Audience Data (Online e TV) lacune di misurazione, in quanto gli Identifier ceduti mediante tagging non possono più essere letti. Esempi di Private Relay sono iCloud Private Relay (iOS) e Google One VPN.

al glossario

Protocolli di diffusione

Sinonimo:

I protocolli di diffusione sono codifiche di contenuti delle trasmissioni delle emittenti televisive. Dunque, si possono effettuare analisi direttamente sulla base di trasmissioni specifiche anziché sulle fasce orarie, perché anche il tempo effettivo di trasmissione viene attribuito ai contenuti codificati (oltre che al codice del contenuto).

al glossario

Television Audience Measurement

TAM è un’abbreviazione molto diffusa, con cui viene indicato l’intero sistema di misurazione per la misurazione dell’ascolto televisivo. Generalmente si intende un sistema di audiomatching o un sistema di misurazione ibrido.

al glossario

Valore di riferimento

Un valore di riferimento in ambito mediatico indica ufficialmente le statistiche di utilizzo valide, utilizzate per l’organizzazione dei programmi e la programmazione pubblicitaria. È anche il valore di riferimento con cui vengono conteggiati gli annunci pubblicitari. I «caratteri di valore di riferimento» ottengono i dati dal fatto che esiste un solo valore di riferimento valido e che si basano sulla fiducia degli utenti. La ricerca sui valori di riferimento rileva i numeri per tale valore di riferimento e garantisce la loro qualità.

al glossario

Affinità

Misura se uno specifico gruppo target è sotto rappresentato o sovra rappresentato rispetto alla popolazione statistica. Nel marketing, si intende per affinità l’idoneità di un supporto pubblicitario (ad es. emittente TV, stazione radio, offerta Internet) o di un mezzo per il raggiungimento di un gruppo target. Essa è indicata come indice: La penetrazione o il rating nel gruppo target viene fissata in relazione alla penetrazione (o al rating) nella popolazione statistica. Più il valore si colloca sopra 100, più rappresenta il gruppo target. Ad esempio, un indice di affinità per i Mediapulse TV Data di 130 indica che la penetrazione (o il rating) in questo gruppo target è maggiore del 30% rispetto alla popolazione statistica.

al glossario

Banda larga

La connessione a banda larga è l’accesso a Internet con una velocità di trasferimento dati relativamente elevata. Una trasmissione veloce di grandi quantità di dati tramite banda larga (ad es. DSL) è il requisito per l’utilizzo di televisori di nuova generazione (Smart TV in grado di connettersi a Internet) e per il nuovo standard televisivo Hbb TV.

al glossario

E-Diary

Sinonimo: diario

Le attività svolte nel corso della giornata vengono raccolte in maniera granulare e completa attraverso un diario elettronico.
Gli intervistati inseriscono le loro attività in parallelo o subito dopo la fine della giornata corrispondente nel diario elettronico.
Inoltre, oltre alle attività effettive, gli intervistati indicano il relativo orario di inizio e di fine.
La compilazione del diario elettronico è possibile online tramite smartphone, tablet o laptop/PC.

al glossario

Ponderazione

La ponderazione è un procedimento con cui le caratteristiche del campione nelle sue categorie vengono adattate alle categorie della popolazione statistica per garantire una proiezione o una rappresentazione dell’universo.

al glossario

Javascript

Sinonimi:

JavaScript è un linguaggio di programmazione, il cui codice del programma è integrato nei siti web e con cui viene trasferito sul browser. Permette di realizzare siti web dinamici e, tra le altre cose, viene utilizzato nel campo del tagging di siti web e lettori streaming per gli Online Data.

al glossario

Observed Cases

Gli Observed Cases rappresentano il numero di panelisti all’interno dei panel mediatici che hanno effettivamente utilizzato una determinata offerta in un determinato periodo di tempo all’interno degli Online Content Audience Data. Dunque, gli Observed Cases indicano la penetrazione non ponderata di un’offerta in un panel, prima della proiezione sull’universo complessivo.

al glossario

Proiezione

Trasmissione una popolazione statistica di azioni (ad esempio, la fruizione dei media) osservate in un campione a.

al glossario

Session

Negli Online Content Audience Data, le sessioni sono la riproduzione delle visite che si basano in gran parte sullo stesso principio e seguono le stesse regole. Tuttavia, la differenza è data nell’ambito della fruizione parallela di diverse offerte partecipanti non consentite nelle sessioni. Se durante una sessione si utilizza un altro asset o un altro brand su uno specifico asset o brand, la relativa sessione precedente termina perché non è possibile fruire contemporaneamente di due offerte sullo stesso dispositivo. Al contrario, durante il calcolo delle visite non può essere determinata tale fruizione parallela negli Online Content Traffic Data e dunque non può neanche essere esclusa.

Consultare anche la voce Visit

al glossario

Third-Party-Cookie

I cookie di terze parti vengono implementati su un sito web attraverso una terza persona all’interno di tag di misurazione e quindi trasmessi all’interno del tag attivato. Tra le altre cose, i cookie di terze parti possono essere utilizzati come Identifier (ID) per permettere il conteggio di accesso. Tale possibilità viene utilizzata nell’ambito degli Online Data e dei dati TV anche da Comscore, che stabilisce gli Identifier mediante il tag per i siti web e gli stream partecipanti. A causa dell’utilizzo sempre maggiore dei first party cookie, tuttavia, sempre più browser bloccano i cookie di terze parti. Consultare anche le voci «Cookie» e «First-Party-Identifier».

al glossario

Watermarking

Sinonimo: Watermark

Il watermarking è la sovrapposizione di segnali audio o video con informazioni inudibili o invisibili per l’utente, utilizzate nell’ambito della misurazione dell’ascolto televisivo per il riconoscimento di emittenti o contenuti. Le informazioni di watermarking vengono lette da segnali audio-video mediante speciali procedure tecniche. Mediapulse utilizza i watermark nell’ambito audio per l’identificazione di annunci in replay.

al glossario

Aggregazione

Per aggregazione si intende un riassunto dei singoli valori (o dati) per unità più ampie. Dunque, ad esempio, i valori di ascolto per i blocchi pubblicitari misurati al secondo vengono riassunti in «Dati dei blocchi pubblicitari aggregati». L’informazione originaria non è quindi più disponibile in tutti i suoi dettagli ma viene elaborata in maniera matematica (ad es. attraverso calcolo della media, somma, ecc.).

al glossario

Browser

Un programma software in grado di recuperare, scaricare, memorizzare e visualizzare documenti disponibili su Internet. Esempi: Internet Explorer, Firefox, Google Chrome, Safari.

al glossario

Editing Rules

Le Editing Rules sono regole di assegnazione definite che vengono utilizzate per identificare in modo univoco le informazioni raccolte. Vengono impiegate per rettificare le assegnazioni alle emittenti in un sistema di audiomatching e per garantire la correttezza del calcolo di visite, sessioni e durata negli Online Content Data.

al glossario

Caratteristica della ponderazione

Le caratteristiche della ponderazione sono quelle caratteristiche di persone o economie domestiche, le cui condizioni nel campione vengono adattate alle condizioni nell’universo attraverso la ponderazione.

al glossario

Joint Industry Committee

Una forma di organizzazione di ricerca mediatica in cui un gruppo di lavoro di stazioni televisive, rappresentanti dell’industria pubblicitaria e agenti commerciali intrattengono un rapporto di sottoscrizione dei dati regolato da un contratto con un fornitore dei dati per un determinato periodo di tempo.

al glossario

Online Audience Measurement

Sinonimo: OAM

Con Online Audience Measurement si indica l’intero sistema di misurazione per la misurazione degli ascolti online. I capisaldi metodologici sono il panel mediatico gestito da Kantar e la tecnologia di tagging di Comscore.

al glossario

Publisher

In qualità di editore, nell’ambito degli Online Data vengono indicati gli operatori dei diversi brand partecipanti che hanno preso parte alla misurazione online.

al glossario

Settop-Box Data

Sinonimi: Dati di massaSTB

Un set-top-box è un dispositivo collegato tra il vettore di ricezione e il televisore, che offre all’utente diverse funzioni per la fruizione, come un Electronic Programme Guide. I set-top-box collegati con un segnale digitale consento la raccolta di dati dei set-top box (che sostituiscono una quantità di dati dei cosiddetti «Return-Path-Data»).

al glossario

Time Shifted Viewing

Sinonimi: Televisione in differitain differita

Time Shifted Viewing (TSV) è una forma di ascolto televisivo per vettori di ricezione digitali, attraverso la quale si può fruire di una trasmissione televisiva in un momento successivo alla trasmissione originale. Nella ricerca TV di Mediapulse, il TSV comprende per convenzione anche l’utilizzo di offerte fino a sette giorni dopo la loro trasmissione.

al glossario

Web-Only

Offerta (ad es. audio o video) prodotta e fornita esclusivamente sul web.

al glossario

Applicazione

Sinonimo: App

Le applicazioni (app) sono applicazioni aggiuntive che svolgono determinate funzioni su dispositivi come smartphone, tablet o una smart TV (esempi: Netflix, SRF News App). Generalmente, con il termine applicazioni si intendono quelle per smartphone o tablet, che si possono acquistare sullo store online integrato nel sistema operativo e installare direttamente sul dispositivo.

al glossario

Portata lorda

La portata lorda descrive la somma di tutti i contatti di persone raggiunti con una trasmissione o in un intervallo di tempo. Inoltre, le sovrapposizioni di persone non vengono considerate rispetto alla penetrazione netta. La portata lorda fornisce informazioni sul numero effettivo di persone raggiunte e sulla loro frequenza di contatto. La portata lorda può essere indicata sia in maniera assoluta (totale di contatti) che in percentuale (GRP).

al glossario

Electronic Program Guide

Con Electronic Program Guide (EPG) si indicano delle informazioni distribuite elettronicamente con l’attuale programma radiofonico o televisivo. Vengono offerte dalle emittenti o da operatori terzi e sono disponibili nella maggior parte dei set-top box. Generalmente i dati vengono trasmessi come offerta aggiuntiva e possono essere ricevuti gratuitamente. EPG descrive dunque una funzione della televisione digitale, che fornisce allo spettatore una panoramica dei programmi televisivi trasmessi. Le EPG comprendono un sistema di navigazione con informazioni di accompagnamento ai programmi e, a seconda dell’efficienza, funzioni di ricerca per la scelta dei programmi.

Consultare anche la voce Smart TV

al glossario

Ghost Start (Filter)

Ghost Start indica l’attivazione automatica di eventi non indotti dall’utenza all’interno di siti web e app. Tali eventi si verificano quando vengono caricati automaticamente dei contenuti (esempio: Pop-up) che quindi attivano una misurazione evento. Poiché Mediapulse misura esclusivamente il traffico indotto dall’utenza, gli eventi di misurazione in oggetto vengono trasmessi mediante il filtro Ghost Start ed esclusi dalla misurazione.

al glossario

Intervallo di confidenza

Intervallo statistico che deve indicare la precisione della stima di un parametro (ad es. del valore medio). L’intervallo di confidenza indica l’area che, con una ripetizione infinita, comprende con una certa probabilità (il livello di confidenza) il rilevamento della reale posizione del parametro stimato.

al glossario

Operating System

Sinonimi: OSSistema operativo

OS indica il sistema operativo di un dispositivo digitale. Il sistema operativo è composto da una serie di programmi necessari al collegamento dell’hardware del relativo dispositivo alle applicazioni IT del dispositivo. I sistemi operativi più comuni sono iOS, Android, Mac OS, Windows e Linux.

al glossario

Campione delle quote

Campioni basati su una scelta sistematica di persone o economie domestiche, che riflettono la distribuzione percentuale delle stesse caratteristiche all’interno della popolazione statistica nella distribuzione proporzionale delle caratteristiche rilevanti per le quote.

Consultare anche le voci «Rilevamento dati», «Direttive esterne» e «Valori nominali».

al glossario

Significanza

Termine statistico con cui si indica che una differenza empiricamente osservata tra due o più gruppi o tra un valore caratteristico e la «realtà» non si verifica casualmente (considerando una certa possibilità di errore).

Consultare anche le voci «Intervallo di confidenza» e «Errori standard».

al glossario

Top-level-Domain

Sinonimo: TLD

Il dominio di primo livello (TLD) indica la prima parte dell’URL dopo «.» o «/» (dopo «http», che può essere registrato dal Router Meter (Focal Meter) anche senza l’implementazione di un tag. Esempio: «netflix» per www.netflix.com. In questo modo non vengono registrati sottodomini ma solo il livello superiore della piattaforma utilizzata. Il prerequisito per la registrazione del dominio di primo livello attraverso il Router Meter è tuttavia la definizione degli URL corrispondenti sulla cosiddetta whitelist.

Consultare anche la voce Whitelist

al glossario

Web-TV

Piattaforma di distribuzione online che fornisce un pacchetto di trasmissioni con contenuti multicanale. I contenuti possono inoltre essere utilizzati sia in differita che in diretta.

al glossario

Asset

Gli asset sono le unità minime pubblicate negli Online Content Audience Data. Si dividono in risorse web (siti web) e risorse app (applicazioni/app). Gli asset sono subordinati al brand. Inoltre, gli asset vengono determinati e denominati dagli editori stessi mediante il modulo di ammissione. L’ammissione degli asset nella pubblicazione è soggetta a precise linee guida che gli editori devono osservare. Consultare anche le voci «Brand» e «Rete».

Consultare anche la voce BrandRete

al glossario

Catch-up TV

Catch-up TV è una forma di video on demand in cui le trasmissioni televisive vengono messe a disposizione degli utenti su Internet dalle emittenti per un determinato periodo di tempo dopo la trasmissione originale. Le trasmissioni possono essere recuperate dagli utenti in maniera perlopiù gratuita.

Consultare anche la voce «Time Shifted Viewing».

al glossario

Zona elementare

La più piccola unità geografica di reclutamento per i membri del panel TV e del panel mediatico di Mediapulse. La superficie della Svizzera in termini di popolazione statistica è divisa in 25 zone elementari. Le zone elementari sono costituite dalla sovrapposizione delle attuali zone di concessione e zone linguistiche. L’equivalente del panorama radiofonico svizzero è la «zona di reclutamento».

Consultare anche le voci «Direttive esterne» e «Quote».

al glossario

Gold standard

Il documento che stabilisce le regole valide e i principi di determinazione di un valore di riferimento. Per Mediapulse, è un documento in cui viene stabilita e descritta la metodologia ufficiale di calcolo per i Mediapulse TV Data. Il documento è valido a partire dal 2013 e viene costantemente aggiornato.

al glossario

Zona di concessione

Zona geografica («zona di copertura») definita dall’Ufficio federale delle comunicazioni, entro la quale le stazioni radiofoniche o televisive devono erogare determinate prestazioni. I mandati di prestazioni vengono fissati nelle concessioni.

al glossario

Opt-in

Un Opt-In è una procedura di approvazione esplicita. Gli Opt-In vengono usati ad esempio nell’ambito delle Consent Management Platform (CMP). Per autorizzare un trattamento dei dati o un utilizzo specifico dei dati, l’utente di un sito web, un’app o un decoder deve fornire il suo esplicito consenso. Gli Opt-In sono spesso differenziati e consentono quindi un grado di consenso attivo selezionabile liberamente per controllare il trattamento e l’utilizzo dei dati in maniera mirata.

Consultare anche la voce Opt-out

al glossario

Radio Audience Measurement

RAM è un’abbreviazione molto diffusa, con cui viene indicato l’intero sistema di misurazione per la misurazione dell’ascolto radiofonico. RAM è l’acronimo di «Radio Audience Measurement».

al glossario

Single-Source

Nella metodologia del campione si parla di un Single-Source-Panel quando tutte le informazioni desiderate possono essere fornite attraverso gli stessi panelisti. Nella ricerca sull’utilizzo dei media si utilizza spesso il termine in relazione a diversi generi mediatici (ad es. per permettere analisi di utilizzo crossmediali).

al glossario

Total TV

Total TV e Total Radio indicano i volumi totali dell’ascolto televisivo o radiofonico, ovvero vengono sommati gli ascolti totali di tutte le emittenti misurate.

al glossario

Webviews

Le Webview vengono talvolta utilizzate per la creazione e la programmazione di applicazioni, per visualizzare i contenuti di un sito web senza reindirizzare l’utente dell’app sul sito web. Tuttavia, le Webview possono causare problemi di misurazione negli Online Content Traffic Data e negli Audience Data, nonché nei TV Data, se il tag web attivato tramite le webview non viene nascosto correttamente.

al glossario

At-Work-Only Device

Un dispositivo At-Work-Only indica un dispositivo che viene utilizzato esclusivamente sul posto di lavoro e mai all’interno dell’economia domestica effettiva del panel. In assenza di contatto con Focal Meter nell’economia domestica, i dispositivi At-Work-Only non vengono rilevati da Focal Meter e pertanto costituiscono una lacuna di misurazione by design nell’ambito degli Online Content Audience Data.

al glossario

Compliance

La disponibilità alla collaborazione al rilevamento dati da parte di un panelista.

al glossario

Potenziale di ricezione

Il potenziale di ricezione indica quante persone o economie domestiche possono ricevere un’emittente.

Consultare anche la voce Penetrazione tecnica

al glossario

Gross Rating Point

Il Gross Rating Point (GRP) rappresenta la portata lorda in un potenziale del gruppo target. Si tratta dunque di una misura approssimativa per la valutazione di una campagna pubblicitaria e la comparabilità di diverse alternative per le campagne pubblicitarie. In termini di conteggio, si può definire come la relazione tra il numero di contatti in migliaia e l’universo in percentuale.

al glossario

Cumulo

Somma degli utenti in forma di persone o economie domestiche di una determinata offerta mediatica in un dato periodo di tempo.

al glossario

Opt-out

Un Opt-out è una procedura di opposizione. Inoltre, al contrario degli Opt-in, è necessaria una gestione attiva per vietare ad esempio determinate forme di trattamento e utilizzo dei dati. Il consenso per un Opt-out si considera dato a meno che non venga espressamente rifiutato. Gli Opt-out vengono talvolta utilizzati nei siti web nell’ambito del consenso ai cookie presenti.

Consultare anche la voce Opt-in

al glossario

Rating

Il rating è un parametro («Fact») per i programmi audiovisivi. È una misurazione della penetrazione ponderata in lunghezza che si ottiene dividendo il tempo utilizzato dagli utenti durante l’intera fascia oraria. In altre parole, se tutti gli utenti utilizzassero l’intera fascia oraria, il rating sarebbe identico alla penetrazione netta.

al glossario

Sinus Milieus

Una tipologia standardizzata dal punto di vista socio-demografico («Gruppo target»), che si basa su un raggruppamento di stili di vita e attitudini (o in generale sulla situazione sociale e l’ambiente di vita) e quindi funge da indicatore per diversi «ambienti sociali».

al glossario

Economia domestica TV

Le economie domestiche TV comprendono la popolazione statistica delle economie domestiche private, in cui si utilizza un televisore per il consumo TV.

Consultare anche la voce Economie domestiche non-TV

al glossario

Blocco pubblicitario

Un intervallo di tempo coerente all’interno di un programma in cui vengono trasmessi diversi spot pubblicitari singoli. Spesso si parla anche di «Ad Break».

al glossario

Audience Analytics

Software sotto licenza per la valutazione dei Mediapulse Online Content Audience Data.

al glossario

Computer Assisted Personal Interview

I sondaggi svolti con il metodo CAPI sono interviste Face-to-Face computerizzate in cui l’intervistatore legge le domande direttamente sullo schermo del computer e registra le risposte nel computer. Al contrario della tradizionale intervista Face-to-Face, il questionario viene memorizzato nel computer invece di produrre una versione stampata.

al glossario

Vettore di ricezione

Sinonimi:

Per vettore di ricezione si intende il tipo di ricezione di un’economia domestica, ovvero la forma tecnica con cui viene trasmesso o ricevuto il segnale radio o TV. Spesso si parla anche di «Livelli di ricezione». Per la TV, le forme più comuni sono l’IPTV, il DVB-S via satellite, il DVB-T tramite antenne terrestri, ecc. mentre per la radio le forme più comuni sono l’FM e il DAB/DAB+.

al glossario

Economia domestica

Sinonimo: Livello delle economie domestiche

Un’entità economica composta almeno da una persona fisica. I Mediapulse TV Data e gli Online Data vengono raccolti esclusivamente nelle economie domestiche private. Le economie domestiche private sono gruppi di persone che vivono insieme e formano un’unica entità economica, anche se si tratta di persone che vivono e lavorano da sole. Si distinguono dalle economie domestiche comuni, che comprendono ad esempio case di cura, istituti penali, collegi o caserme.

al glossario

Televisione lineare

Sinonimo: Lineare

Flusso sequenziale di programmi televisivi dato dall’operatore, che può essere utilizzato dallo spettatore soltanto nella stessa scansione temporale.

Consultare anche la voce Time Shifted Viewing

al glossario

Out of Home (Utilizzo)

Sinonimi: OOHOut of Home

L’utilizzo Out of Home (OOH) indica l’utilizzo di siti web, app o streaming tramite Small Screen Devices fuori dall’economia domestica dei panelisti del panel mediatico o del panel TV oppure l’utilizzo al di fuori della rete installata nell’economia domestica. Qualora si fruisca di contenuti e annunci al di fuori della rete dell’economia domestica, il relativo utilizzo può essere raccolto esclusivamente tramite tagging e non dal Router Meter (Focal Meter) e quindi viene classificato come Out of Home. Ciò significa che anche l’utilizzo che in realtà avviene all’interno dell’economia domestica può essere classificato come Out of Home, a condizione che non avvenga tramite Wi-Fi.

Consultare anche la voce In Home (Utilizzo)

al glossario

Redirect

Un Redirect (dall’inglese «inoltrare») è un URL che reindirizza automaticamente l’utente su un altro sito web.

al glossario

Smart anti-tracking

Smart anti-tracking indica le funzioni basate sull’intelligenza artificiale che impediscono il tracciamento di terzi del traffico di dati personali degli utenti mediante la cancellazione dei cookie di tracciamento dopo la visita di siti web e app. Ad esempio, Smart anti-tracking viene usato dal browser Android di Samsung. Con l’utilizzo di Smart anti-tracking, si evita la misurazione di siti web, app e streaming tramite il tag Comscore, causando delle lacune di misurazione.

al glossario

Universo

La quantità totale di tutte le persone o economie domestiche su cui vengono proiettati i risultati delle misurazioni di un campione. L’appartenenza all’universo viene determinata dalla definizione delle caratteristiche (ad es. popolazione svizzera a partire dai 15 anni di età). «Universo» è disponibile come «fact» negli strumenti di valutazione di Mediapulse e indica il numero di casi della popolazione statistica a cui si riferisce una valutazione.

Consultare anche la voce Rilevamento completo

al glossario

Strumenti pubblicitari

Denominazione per il tipo o il genere di annuncio pubblicitario, ad es. un manifesto, un’inserzione, uno spot pubblicitario, ecc. Da non confondere con i «Supporti pubblicitari».

al glossario

Audience Flow

L’Audience Flow è un indicatore del legame dello spettatore al programma. Le analisi degli Audience Flow indagano lo stesso pubblico delle trasmissioni seguenti. Forniscono informazioni sulla quota di pubblico di una trasmissione analizzata potrebbe essere acquisita dalla trasmissione precedente o potrebbe essere trasferita alla trasmissione successiva.

al glossario

Computer Assisted Telephone Interview

I sondaggi svolti con il metodo CATI sono interviste telefoniche computerizzate in cui l’intervistatore legge le domande dal call center direttamente sullo schermo del computer e registra le risposte nel computer. Al contrario della tradizionale intervista telefonica, il questionario viene memorizzato nel computer invece di produrre una versione stampata.

al glossario

Annunci pubblicitari disaccoppiati

Con annunci pubblicitari disaccoppiati si intendono messaggi pubblicitari che è possibile inserire in maniera dinamica nell’ambito di offerte mediatiche e modificare individualmente in base al rispettivo utente. A questa categoria appartengono, tra gli altri, gli annunci in replay in televisione.

al glossario

Status capofamiglia

La persona responsabile degli acquisti per la quotidianità di un’economia domestica privata. Per i Mediapulse TV Data e gli Online Data si distingue tra una definizione tradizionale e una moderna di capofamiglia. Secondo la definizione tradizionale ci può essere soltanto un capofamiglia. Tale persona acquisisce tale titolo secondo criteri logico-demografici sulla base dell’età e del sesso. La definizione moderna del capofamiglia, invece, lascia ai membri del panel tale decisione, secondo tale criterio è possibile avere fino a due capifamiglia per economia domestica.

al glossario

Long Tail

La Long Tail indica un gran numero di siti web e offerte televisive più piccole e specifiche per l’argomento con una penetrazione ridotta.

al glossario

Over the Top

Il termine «Over the Top Content» (OTT) indica la trasmissione di contenuti audiovisivi via Internet senza il coinvolgimento del fornitore di servizi Internet nel controllo o nella diffusione dei contenuti. OTT indica generalmente i contenuti messi a disposizione da terzi (ad es. Netflix).

al glossario

Redirect (302)

Sinonimo: 302-Redirect

Il 302-Redirect permette al Router Meter (Focal Meter) installato nelle economie domestiche del panel di registrare la fruizione delle offerte partecipanti. Inoltre, il Router Meter è fondamentalmente cieco rispetto alla fruizione delle offerte online. Gli eventi di ascolto disponibili vengono prima indirizzati dal dispositivo sul quale si sono verificati, passando per il Router Meter fino al Data Center di Comscore e poi di nuovo al Router Meter. Solo da questo momento è possibile leggere e registrare nel tagging gli eventi di ascolto decriptati e le relative informazioni. Consultare anche le voci «Router Meter» e «Device-Identifier».

al glossario

Smart TV

Televisore in grado di connettersi a Internet che consente, ad esempio, anche l’utilizzo di applicazioni per lo streaming di contenuti audio o video. Generalmente, una Smart TV ha diversi altri collegamenti per set-top-box, console da gioco, ecc.

al glossario

Convalida

Al contrario del criterio generale di qualità scientifica della «validità», la convalida del tagging indica per Mediapulse un processo specifico per la verifica della correttezza dei tag implementati per i diversi asset di un brand o gli stream disponibili di un emittente TV o di una Web TV. Un asset/brand o un emittente si considera convalidato se il tagging è stato implementato correttamente e la misurazione può essere eseguita in maniera valida.

al glossario

Spot pubblicitario

Breve filmato o clip audio utilizzato per pubblicizzare un prodotto, un marchio o un servizio.

al glossario

Audiomatching

L’Audiomatching è una procedura tecnica per la misurazione di contenuti audiovisivi. Nelle procedure di audiomatching vengono considerati i segnali acustici del dispositivo di misurazione come modello audio e confrontati con i modelli acustici di emittenti registrate continuamente su un server. In caso di segnali corrispondenti, l’ascolto viene assegnato a un’emittente. Talvolta si utilizza l’abbreviazione «AMS» per «Audiomatching System».

al glossario

Computer Assisted Web Interview

Sinonimo:

I sondaggi svolti con il metodo CAWI sono sondaggi online computerizzati, in cui all’intervistato vengono sottoposte le domande una dopo l’altra sullo schermo del computer e le risposte vengono inserite e registrate nel computer dall’intervistato. Al contrario di una tradizionale intervista, il questionario viene memorizzato nel computer invece di produrre una versione stampata.

al glossario

Evogenius Reporting Radio

Sinonimo: EvoRep

Software di valutazione per l’analisi dei dati sulla fruizione radiofonica di Mediapulse (Mediapulse Radio Data).

al glossario

Hybrid Broadcast Broadband TV

Hybrid broadcast broadband TV (HbbTV) è un vettore di diffusione di applicazioni interattive per apparecchi ricevitori che hanno sia un decoder per la televisione digitale (broadcast) sia un accesso a Internet (broadband) («Hybrid TV»). Si può considerare la versione moderna del televideo.

al glossario

Quota di mercato

Quota percentuale dell’ascolto di una trasmissione, di un blocco pubblicitario o di un determinato intervallo di tempo sull’ascolto totale di tutti i programmi nel relativo momento.

al glossario

Panel

Persone o economie domestiche che vengono regolarmente intervistati su uno o più argomenti o il cui consumo di determinate offerte viene regolarmente misurato. Mediapulse cura tre panel. I Mediapulse Radio Data provengono da un panel di persone rappresentativo della popolazione, i Mediapulse TV Data da un panel di economie domestiche rappresentativo del pubblico televisivo e i Mediapulse Online Data da una rappresentazione dell’ascolto online ampliato a economie domestiche non TV. I partecipanti al panel vengono chiamati «panelisti».

Consultare anche le voci «Rilevamento dati», «Rappresentatività» e «Campione».

al glossario

Reclutamento

Il reclutamento è il processo attraverso cui si ottengono i casi (ad es. le economie domestiche, i panelisti) per un campione. Le procedure di selezione utilizzate più di frequente si basano su una selezione casuale o su una quota. Spesso si tenta di motivare i panelisti con un incentivo.

al glossario

Software Development Kit

Sinonimi: SDKComscore-SDK

Un Software Development Kit (SDK) è una raccolta di strumenti di programmazione e librerie di programmi, utili allo sviluppo di software. Gli SDK o il Comscore-SDK vengono utilizzati dagli operatori partecipanti per il tagging di app e streaming delle app. Essi consentono ad esempio una misurazione precisa della durata in primo piano durante l’utilizzo dell’app.

al glossario

Validità

Criterio di qualità economico per modelli, procedure di misurazione, test, ecc. Descrive il grado di coincidenza di una misurazione con un concetto teorico di misurazione, ovvero indica la precisione con cui viene davvero misurato ciò che deve essere misurato.

Consultare anche la voce Attendibilità

al glossario

Supporti pubblicitari

Mezzo con cui viene distribuito un annuncio pubblicitario, ad es. una rivista per un annuncio, un’emittente televisiva o radiofonica per uno spot pubblicitario, una colonna pubblicitaria per il manifesto, ecc. Da non confondere con gli «Strumenti pubblicitari».

al glossario

Direttive esterne

Le direttive esterne sono valori nominali esterni per la composizione strutturale di un campione o di un panel, ad es. panel TV, panel radio o panel mediatici. Sono importanti per la struttura, il controllo e la ponderazione del campione. Le direttive esterne per i panel TV, i panel radio o i panel mediatici provengono dalle statistiche demografiche dell’Ufficio federale di statistica e dell’ES (per il panel TV e il panel mediatico).

al glossario

Consent Management Protocol

Un Consent Management Protocol (CMP) indica l’implementazione di un Opt-In concreto all’interno di offerte web e offerte app. Inoltre, per ragioni di protezione di dati e persone, gli editori possono implementare un CMP utilizzando diversi operatori. Se viene implementato il CMP, viene chiesto agli utenti delle relative offerte se e quali dati possono essere trattati. Se non vengono forniti determinati consensi e il CMP viene applicato completamente anche per i dati raccolti da Mediapulse, ciò può comportare effetti distorsivi e lacune di misurazione negli Online Content Audience Data e nei Traffic Data.

Consultare anche la voce Opt-in

al glossario

Fact

I fact sono rappresentati da diversi parametri determinati sulla base dei metodi di calcolo e dei dati di base. Sono suddivisi in numeri di base, indipendenti dall’ascolto radiofonico o televisivo, e valori prestazionali, determinati solo in base all’ascolto radiofonico o televisivo. Esempi di fact sono le quote di mercato, il rating, la durata di visione o la dimensione del campione.

al glossario

Misurazione ibrida

Sinonimo: Approccio di misurazione ibrido

Principio di raccolta dati basato su diversi tipi di fonti di dati, che di solito vengono restituiti in qualche forma. Un esempio di misurazione ibrida è la combinazione di dati di un campione (ad es. di un panel) con i dati di una popolazione statistica (ad es. dati di censimento).

al glossario

Media Owned Committee

Una forma di organizzazione di ricerca mediatica in cui soltanto l’emittente televisiva decide riguardo la politica di ricerca. Gli altri partner commerciali non sono istituzionalmente coinvolti nel processo decisionale.

Consultare anche la voce Joint Industry Committee

al glossario

Panel Balance

Verifica periodica della rappresentatività del panel in relazione alle caratteristiche rilevanti definite.

Consultare anche le voci «Rilevamento dati», «Panel», «Quote» e «Rappresentatività».

al glossario

Zona di reclutamento

La più piccola unità geografica di reclutamento per i membri del panel radiofonico. La superficie della Svizzera in termini di popolazione statistica è divisa in 28 zone di reclutamento. L’equivalente del panorama televisivo e online svizzero è la «zona elementare».

al glossario

Valore nominale

Per un campione, il valore nominale si riferisce al numero di casi che dovrebbero essere raggiunti (o reclutati) per una quota specifica. La «Panel Balance» descrive inoltre in che misura vengono soddisfatte le direttive.

Consultare anche la voce Direttive esterne

al glossario

Permanenza

Sinonimo: Duration by User

Indicatore delle durate medie di utilizzo da parte dell’utente di una trasmissione, di un contenuto o di una fascia oraria che soddisfano una determinata definizione di contatto. Comprende soltanto le persone che hanno effettivamente utilizzato il corrispondente contenuto (online: Duration by User).

Consultare anche la voce Durata di visione

al glossario

Whitelist

Sinonimo: Elenco dei filtri

Elenco positivo utilizzato per riassumere gli elementi classificati come affidabili. Nell’ambito della ricerca sull’utilizzo online, ad es., le whitelist vengono condotte dai siti web, mentre nell’ambito della ricerca TV le whitelist vengono condotte dalle piattaforme per gli Streaming Data che vengono riconosciuti e misurati dal sistema di misurazione.

al glossario

Autostart

Autostart indica l’avvio automatizzato di video in streaming su siti web e app. Pertanto, in caso di streaming con Autostart, non è necessaria alcuna azione da parte dell’utente per l’avvio dei video. Poiché Mediapulse si impegna a misurare esclusivamente eventi indotti dall’utenza, gli Autostart sono disattivati. La misurazione di video con Autostart è consentita soltanto se un solo video viene riprodotto o misurato contemporaneamente e sono presenti audio o sottotitoli.

al glossario

Cookie

I cookie sono informazioni testuali generate dai siti web visitati da un utente e salvate dal browser del computer. Inoltre, vengono raccolte le impostazioni personali e l’utilizzo di pagine Internet. Queste informazioni consentono di identificare l’utente e possono essere utilizzate, ad esempio, per memorizzare i dati di accesso. I cookie possono essere autorizzati dall’utente (tramite le impostazioni del browser), bloccati o cancellati.

Consultare anche la voce Tagging

al glossario

Numero di casi

Il numero di casi indica il numero di persone o economie domestiche su cui si basa il rilevamento o l’analisi dei dati.

al glossario

ID

Sinonimi: Avg. IDs per DayIDs

Gli ID rappresentano una metrica primaria negli Online Content Traffic Data. Il numero di ID di un brand dipende dal numero di Identifier diversi trasmessi tramite tagging al Comscore. Il numero di ID non può essere equiparato con la penetrazione netta, in quanto durante l’utilizzo di dispositivi e browser diversi o durante il ripristino dei cookie possono essere generati nuovi ID per persona. Poiché con il tempo tale generazione ripetuta aumenta, il numero di ID nei Traffic Data viene indicato esclusivamente come valore medio giornaliero (Avg. IDs per Day).

al glossario

Mediateca

Una mediateca è una raccolta di video messi a disposizione dalle emittenti su Internet. Essi possono essere sia contenuti broadcast trasmessi sia contenuti web only. Generalmente, le mediateche si dividono per trasmissioni specifiche.

al glossario

Paper and Pencil Interview

Metodo di sondaggio tramite questionario e matita. L’intervistatore trascrive le risposte dell’intervistato su carta, oppure l’intervistato risponde autonomamente alle domande su carta.

al glossario

Attendibilità

L’attendibilità è una misura per l’affidabilità di un metodo di misurazione e quindi un criterio di qualità per il rilevamento empirico. Le misurazioni sono attendibili se portano a risultati comparabili nelle stesse condizioni quadro, in tempi diversi e quando sono applicati da ricercatori diversi.

Consultare anche la voce Validità

al glossario

Dati sociodemografici

Termine della ricerca sociale con cui si indicano le caratteristiche della popolazione a livello di persone o economie domestiche. La descrizione di campione o di gruppo target si basa spesso su indicazioni sociodemografiche.

al glossario

Video on Demand

Video on Demand (VOD) indica un servizio online attraverso cui è possibile recuperare (streaming) o scaricare video digitali.

al glossario

Fascia oraria

Intervallo di tempo all’interno di un giorno. Le analisi del comportamento di fruizione mediatica possono essere suddivise in base alle fasce orarie della quotidianità. Una fascia oraria utilizzata di frequente anche nel linguaggio quotidiano è la cosiddetta «Prime Time».

al glossario